Mostrami è approdata a Brescia il 5 marzo con la mostra collettiva fotografica “Brescia e la sua rinascita” presso la filiale di CheBanca! in Corso Martiri della Libertà 45, proprio nel cuore della città.

La vera protagonista della mostra sarà Brescia. La città viene rappresentata dagli artisti con sfumature ed idee diverse: innovazione e dinamicità da una parte, storicità e tradizione dall’altra. Ognuno dei fotografi raffigura Brescia con un taglio diverso e soffermandosi su differenti dettagli, narrandone i segreti e catturandone la bellezza e il fascino. I linguaggi usati sono diversi, ma lo scopo è sempre quello di celebrare questa città e riuscire a darne un ritratto a 360°.

Gli artisti le cui opere saranno esposte sono: Luca Agliardi, Maruska Clerici, Filippo Compagnoni e Cristina Marasini.

Luca Agliardi ha ereditato la passione per la fotografia dal padre: amava ammirarlo mentre era all’opera e da quando ha ricevuto in regalo la sua prima macchina fotografica non ha mai smesso di scattare. Le fotografie che saranno esposte durante questa mostra rappresentano luoghi di Brescia e della sua provincia dall’alto, esaltandone i colori vibranti. Luca sostiene infatti che elevandosi si possono veramente vedere i colori e sconfiggere la monocromia. Cambiare punto di vista per guardare con occhi diversi una quotidianità per cui non ci emozioniamo più.

Maruska Clerici, nata a Brescia, lavora come impiegata amministrativa, ma nel tempo libero ama scattare fotografie. La fotografia è la sua passione e la sfrutta per vedere e far vedere agli altri un mondo colorato e creativo, di cui innamorarsi e meravigliarsi. Brescia è spesso la protagonista d’eccellenza dei suoi scatti, ne fotografa i dettagli che le stanno più a cuore e i particolari che dimostrano come Brescia sia una città da scoprire e di cui innamorarsi.

Filippo Compagnoni è un giovane artista bresciano; ha 24 anni ed è studente di ingegneria. Inizia a fotografare nel 2016 quando compra la sua prima Reflex. Filippo usa la fotografia per potersi stupire ogni volta e fare stupire gli altri allo stesso modo. Le sue fotografie vogliono raffigurare Brescia come una città semplice ma che non passa inosservata grazie alle sue mille sfumature. Ne raffigura la dinamicità e l’innovazione, dal cuore della città fino alle parti più sotterranee.

Cristina Marasini nasce a Brescia nel 1989. Appassionata alla fotografia, si iscrive all’Accademia di Belle Arti LABA di Brescia. Da lì incomincia un nuovo percorso di conoscenza in un territorio inesplorato e di ricerca di qualcosa di perfetto ed emozionante attraverso cui raccontare la sua vita e quella delle persone che la incuriosiscono. Le foto da lei esposte sono volutamente piccole e scatatte con il cellulare per abbracciare i nuovi mezzi di comunicazione e avvicinarsi così al quotidiano delle persone.

L’appuntamento in Corso Martiri della Libertà, filiale CheBanca! è stato un successo! Abbiamo celebrato la splendida Brescia e il suo patrimonio artistico e culturale attraverso i lavori dei 4 giovani fotografi!



ARTI

  • Collettivi (11)
  • Design (16)
  • Digital art (10)
  • Fotografia (280)
  • Pittura (728)
  • Scultura (129)
  • Videoart (22)


  • NUOVI ARTISTI

    Vittorio Menditto

    Emilio Minotti

    Marta Mariano

    Bernadette Buono

    Con il Patrocinio ed il contributo di:
    Sponsorizzato da: