Mostre ed eventi da non perdere questo agosto 2020   

Eventi artistici e culturali, mostre di pittura e fotografia: come ogni mese il team Mostrami ha selezionato per voi alcune esposizioni d’arte in giro per l’Italia.

Triennale Estate – Milano. Triennale Estate è una nuova manifestazione che si svolge tutti i giorni nel Giardino Giancarlo De Carlo. Un progetto rivolto alla città, per tornare a vivere la cultura insieme. 4 mesi di programmazione, un ricco calendario di incontri, proiezioni, lecture, cabaret, eventi live, festival, attività per bambini e ragazzi. All’interno del Giardino di Triennale – che riunisce una serie di opere d’arte straordinarie e una grande varietà di alberi – sono state definite cinque aree che accoglieranno le diverse attività: cinema, talks, incontri di arte contemporanea, appuntamenti di filosofia e caffè letterali.

Trovate tutti i dettagli di questa bellissima iniziativa sul sito della Triennale

I notturni en plein air – Genova. Fino al 15 agosto, nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, alle ore 20.30 e 22.15, si terrà la sesta edizione di notturni en plein air. Cinque pianisti per cinque notti, nell’ anno che corrisponde ai duecentocinquant’anni della nascita di un grandissimo uomo, Ludwig van Beethoven. I programmi di questo ciclo propongono straordinarie composizioni strutturate sia formalmente che emozionalmente secondo percorsi diversi da quelli tradizionali del Notturni, ma ricche di bellezza e qualità virtuosistica di netto profilo pianistico. I concerti sono gratuiti e quest’anno, per favorire la fruizione del concerto al maggior numero di spettatori possibile e grazie alla disponibilità degli artisti, con doppia replica: alle ore 20.30 e alle 22.15. Per ognuna di esse l’ingresso è limitato e regolamentato esclusivamente dalla prenotazione online.

Tutte le informazioni cliccando sul link al sito di Palazzo Ducale

Forma/Informe – Torino. La GAM di Torino inaugura negli spazi della Wunderkammer Forma /Informe, mostra dedicata alla nascita della fotografia non-oggettiva e informale in Italia. Una selezione di 50 stampe vintage e originali in gran parte inedite di 7 grandi fotografi, provenienti da importanti archivi italiani e da prestigiose collezioni d’arte internazionali e 23 rare pubblicazioni. La mostra è frutto di una originale indagine sulla fotografia sperimentale italiana dalla metà degli anni trenta alla fine degli anni cinquanta del Novecento, curata da Antonella Russo, storica e teorica della fotografia.

Per tutte le informazioni visitate la pagina dedicata della GAM.

Sotto le stelle del cinema – Bologna. Anche quest’anno la Cineteca di Bologna ha dato inizio al suo festival del cinema. Al contrario degli anni passati, però, andrà avanti fino a settembre. Il grande cinema d’autore, italiano e non, viene riportato sul grande schermo ed accompagnato a presentazioni, video inediti ed interviste per comprendere fino in fondo la settima arte. Le proiezioni si svolgono in Piazza maggiore e la prenotazione è obbligatoria. Può essere effettuata comodamente tramite il sito della cineteca di Bologna.

Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu – Venezia. Palazzo Grassi presenta “Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu”, realizzata con la Bibliothèque nationale de France e in collaborazione con la Fondation Henri Cartier-Bresson. Il progetto della mostra, ideato e coordinato da Matthieu Humery, mette a confronto lo sguardo di cinque curatori sull’opera di Cartier-Bresson (1908 – 2004), e in particolare sulla “Master Collection”, una selezione di 385 immagini che l’artista ha individuato agli inizi degli anni Settanta, su invito dei suoi amici collezionisti Jean e Dominique de Menil, come le più significative della sua opera. La mostra “Henri Cartier-Bresson. Le Grand Jeu” sarà presentata alla Bibliothèque nationale de France, a Parigi, nella primavera 2021.

Tutte le informazioni sul sito di Palazzo Grassi

Raffaello 1520-2020 – Roma. Fino al 30 agosto 2020, alle Scuderie del Quirinale ci sarà l’opportunità di visitare ”Raffaello 1520-2020″, una mostra tematica, a 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, dedicata a tutta l’attività progettuale dell’artista, dalla pittura alle arti plastiche quelle decorative all’architettura l’urbanistica l’antiquaria. Una colossale opera di sistematizzazione della civiltà artistica europea svolta in un brevissimo numero di anni, che ha avuto Roma come scenario detonante e che su Roma si è riverberata attraverso una ridefinizione dell’immagine della città ancora oggi alla base della sua identità moderna.

Per acquistare i biglietti e scoprire tutti i dettagli visitate il sito delle Scuderie del Quirinale

Tomas Saraceno – Firenze. Palazzo Strozzi ospita una mostra dell’artista contemporaneo Tomas Saraceno. Visionario e poliedrico, la sua ricerca creativa unisce arte e scienze naturali e sociali. In un percorso di opere immersive ed esperienze partecipative tra il cortile e il Piano Nobile, la mostra esalta il contesto storico e simbolico di Palazzo Strozzi e di Firenze attraverso un profondo e originale dialogo tra Rinascimento e contemporaneità: dall’uomo al centro del mondo, all’uomo come parte di un universo in cui ricercare una nuova armonia.

Per saperne di più visita il sito di Palazzo Strozzi.

Queste erano le mostre e gli eventi che più ci hanno colpiti in questo agosto 2020! Continuate a visitare il sito per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Con il Patrocinio ed il contributo di:
Sponsorizzato da: