Bandi e contest per il mese di aprile 2020 – seconda parte   

Ecco nuovi bandi e contest d’arte scelti per voi dal team di Mostrami. La primavera è iniziata e perché non partecipare a una nuova call? Date uno sguardo a queste call for artists e scegliete la vostra preferita!

Seconda edizione di ISIT2020#002, contest lanciato da ISIT Contemporary Art Magazine, che ha lo scopo di creare un’opportunità per artisti, fotografi, illustratori e graphic designers che vogliano esprimere le loro diverse ricerche e linguaggi artistici.
I selezionati collaboreranno con la rivista e nelle sue attività tanto online quanto offline.

La partecipazione è gratuita è la scadenza per le candidature è l’1 maggio 2020.

I lavori verranno selezionati lavori in base alla contemporaneità della loro ricerca artistica e in base alla missione del magazine ISIT.

Al link del bando d’arte contemporanea, potete trovare tutte le informazioni necessarie.

L’Associazione Internazionale Arti Plastiche Italia (AIAPI) organizza l’undicesima edizione della mostra collettiva in collaborazione con Spazio-Tempo Arte e Art&forte, dal titolo HUMAN RIGHTS? #THE FUTURE’S SHAPE | WOMEN CAN SAVE THE WORLD. La rassegna affronterà il tema della parità di genere attraverso opere di pittura, scultura, grafica, disegno, fotografia, videoarte, arte digitale e istallazioni.

La partecipazione è gratuita e la scadenza per l’iscrizione è il 3 maggio 2020.

Al termine della scelta delle opere ricevute, verrà allestita una mostra dal 13 giugno al 4 ottobre 2020 presso lo spazio espositivo della Fondazione Campana dei Caduti di Rovereto.

Se siete interessati a partecipare, potete cliccare sul link della rassegna d’arte collettiva.

Sesta edizione del bando Future Generation Art Prize, premio mondiale di arte contemporanea dalla Fondazione Victor Pinchuk. Il contest ha come scopo quello di scoprire e sostenere giovani artisti che si stanno affacciando al mondo artistico.
La partecipazione è rivolta a tutti i giovani artisti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, senza distinzione di provenienza e a prescindere dal tipo di supporto artistico.

La partecipazione è gratuita e le candidature sono aperte fino al 20 maggio 2020.

I 20 semifinalisti saranno poi incaricati di creare nuove opere che verranno esposte presso il Pinchuk Art Centre, nonché alla Biennale di Venezia. Infine, il vincitore riceverà il premio di 100.000$.

Per maggiori informazioni date un’occhiata al concorso per giovani artisti.

Sketch your ’80 è il nuovo contest rivolto a grafici, designer, illustratori e artisti che vogliono cimentarsi nella realizzazione di una grafica da skateboard. Il tema sono i mitici anni 80 e i miti che in quel periodo affollavano gli schermi come film, serie tv e cartoni animati.

L’iscrizione può essere effettuata entro il 31 maggio al solo prezzo di 10 euro.

I lavori dei 10 finalisti verranno esposti a Bologna il 20 giugno, data in cui verrà anche scelto il vincitore. Il primo classificato avrà la possibilità di stipulare un contratto con Bonobolabo per la realizzazione di uno skateboard in edizione limitata.

Se siete interessati, scoprite ulteriori dettagli del contest per illustratori.

DISCONTINUO, progetto del collettivo Flock, è giunto alla sua terza edizione ed è alla ricerca di 3 artisti per una residenza di 31 giorni (dal 26 luglio al 25 agosto 2020) che verranno ospitati in una palazzina liberty nel centro storico di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. Il bando è rivolto ad artisti italiani e stranieri, che vogliano svolgere la loro ricerca nel campo dell’arte contemporanea.

La partecipazione è gratuita e la scadenza per la candidatura è il 31 maggio.

Gli artisti scelti potranno lavorare in una delle stanze della palazzina ed organizzare l’allestimento e l’organizzazione generale della mostra finale di chiusura, in modo da poter essere presentato l’intero processo creativo dell’artista.

Se volete avere maggiori informazioni, cliccate sul bando per la residenza d’artista.

L’Associazione Dismisura in collaborazione dell’UMSE lancia il progetto FIL ROUGE 2020. Viene richiesto di produrre delle illustrazioni realizzate con la tecnica della grafica digitale che pongano l’accento sul tema della violenza di genere.

La partecipazione è gratuita e la scadenza è prevista per il 30 maggio 2020.

La mostra durerà 3 settimane nel mese di ottobre 2020 e avrà luogo presso spazio espositivo FoyErdi Trento. Il tutto verrà accompagnato da vernissage, finissage ed altri eventi collaterali, al termine dei quali verrà redatto il catalogo della mostra.

Per prendere parte al progetto, consultate la pagina della call per grafici e illustratori.

Le occasioni in cui mettersi in gioco sono davvero molte! Avete già letto i bandi raccolti nell’ articolo bandi e contest per il mese di aprile – prima parte?

Speriamo di aver raccolto per voi delle opportunità interessanti! Ricordatevi di visitare più volte questo articolo nell’arco del mese perché caricheremo di continuo nuovi bandi per artisti emergenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Con il Patrocinio ed il contributo di:
Sponsorizzato da: