Mostre ed esposizioni d’arte da non perdere | novembre 2019   

Mostre, opening, collettive, ecco tutti gli eventi che Mostrami ha raccolto per voi per il mese di novembre in tutta Italia: eventi culturali e artistici, dalla pittura alla fotografia e molto antro ancora!

FRIDA: VIVA LA VIDA25-26-27 Novembre al cinema

Il docu-film evento dedicato alla rivoluzionaria artista messicana in collaborazione con Sky Arte. Un viaggio tra le opere, le fotografie, i vestiti e gli oggetti personali di Frida normalmente non accessibili al pubblico. Artista che con le sue opere è stata in grado di costruire un’autobiografia per immagini, raccontando la sua storia di dolore fisico, dramma d’amore e impegno politico. Il docu-film prodotto da Ballandi Arts e Nexo Digital, in collaborazione con Sky Arte, propone un viaggio in sei capitoli alla ricerca di Frida, nel cuore del Messico, tra cactus, scimmie, cervi e pappagalli, alternando interviste esclusive, documenti d’epoca, ricostruzioni suggestive e opere della stessa artista, tra cui gli autoritratti più celebri.

Per maggiori informazioni ed elenco dei cinema potete cliccare sul link per il docu-film su Frida

TRANSLUCIDA: MOSTRA FOTOGRAFICA SULL’IDENTITA’ DI GENERE – dal 15 novembre al 7 gennaio presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore (Napoli)

Mostra fotografica di Paolo Titolo, prima esposizione personale in Italia. Aumentare l’integrazione sociale contro ogni tipo di discriminazione omofoba e transfobica: questo è l’obiettivo che l’artista si è prefissato con questa mostra. La sua ambizione è stata quella di mostrare attraverso la fotografia ciò che è celato dietro i corpi delle persone transessuali, ponendo l’accento sulle espressioni, gli sguardi, i colori e i contesti nei quali li ha ritratti. Le immagini sono prive di orpelli formali o estetici, in modo da mostrare i soggetti in modo intimo e umile.

Ulteriori informazioni sono disponibili al link mostra fotografica a Napoli


ENRICO CECOTTO: ARTE POP RELAZIONALE – Dal 14 novembre al 31 dicembrePalermo

Nuova mostra al Castello a mare di Palermo. Enrico Cecotto presenta quindici opere: acrilici e smalti su tela, stoffe animalier e frammenti di vetro di Murano, un mix di pittura e altri materiali. L’obiettivo del giovane artista veneto è quello di riuscire a coinvolgere l’osservatore in relazioni multisensoriali. Delle opere infatti non solo si potranno ammirare i colori, ma anche le forme e la materia. I temi più cari all’artista spaziano dalla natura alla vita, dalla spiritualità alla morte e al denaro, il tutto con uno sguardo ironico e costruttivo della vita.

Per maggiori informazioni cliccate sul link della mostra palermitana


THE DARK MOUTH – Dal 14 novembre 2019 all’8 febbraio 2020 al BACO – Palazzo della Misericordia (Bergamo)

La mostra The Dark Mouth sarà ospitata dal BACO (Base Arte Contemporanea Odierna) con una nuova collaborazione con Valentina Furian e Letizia Scarpello. Le due artiste presentano due nuove opere in occasione di ArtDate, festival di arte contemporanea alla IX edizione.

Letizia Scarpello porta una produzione scultorea, Gold k24, costituita da frammenti preziosi; l’opera sarà accompagnata da una produzione video intitolata 55, di Valentina Furian.

Per maggiori dettagli seguite questo link sulla mostra di arte contemporanea a Bergamo


ARCHIVIO BELLOSGUARDO. FOTOGRAFIE DI FAMIGLIA E PRODUZIONE CONTEMPORANEA – Dall’8 novembre 2019 al 24 gennaio 2020Roma

La mostra fotografica dal titolo “Archivio Bellosguardo. Fotografie di famiglia e arte contemporanea” si terrà presso la sede dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione in via San Michele 18 (Roma). La mostra è nata con lo scopo di costituire un archivio fotografico del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano; l’obiettivo non è solo conservare la memoria e l’identità di quei luoghi, ma anche costruire uno strumento di promozione e sviluppo territoriale. Tale scopo viene perseguito attraverso una rappresentazione inedita del paese di Bellosguardo, comune di 800 abitanti in provincia di Salerno.

Una prima sezione, “Fotografie di famiglia”, a cura di Benedetta Cestelli Guidi, propone una selezione degli originali messi a disposizione dai cittadini; è poi affiancata da una videoproiezione realizzata da Alessandro Imbriaco e da un’ulteriore sezione, “Produzione contemporanea”, a cura di Francesca Fabiani, che mostra il risultato delle campagne fotografiche condotte sul territorio dai 5 fotografi emergenti ospitati in residenza.

Per ulteriori dettagli seguite il link della mostra fotografica

UNFORGETTABLE CHILDHOOD – L’INFANZIA INDIMENTICABILE – Dal 5 novembre all’8 dicembre presso il Polo del ‘900 a Torino

Curata da Ermanno Tedeschi, “Unforgettable Childhood – L’Infanzia Indimenticabile” è una mostra che risponde alle sollecitazioni dell’Unicef in vista di due importanti anniversari storici legati all’infanzia: la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia (20 novembre) e il sessantesimo anniversario della Dichiarazione dei diritti del fanciullo.

Per la mostra sono stati coinvolti artisti italiani e israeliani: il risultato è un dialogo sull’infanzia che promuove l’arte come strumento di pace contro i falsi stereotipi. Tale obiettivo trova corrispondenza in diverse tecniche e materiali: dal cucito alla penna a colori,  dall’acquerello al tessuto, oltre al sughero, i giornali e il legno.

Per maggiori informazioni, qui il link della mostra

PERSONE PRIMA DI TUTTO – dal 26 ottobre al 6 dicembre 2019 al Museo di Storia Naturale a Parma (via Farini,90)

La mostra pittorica, concepita dall’artista torinese Pog, analizza ed estrapola la personalità di 1.200 persone, selezionate con cura dall’artista stesso, con il comune denominatore di essere persone prima di tutto. Con la sua pittura, “PsychoPog” si propone di rappresentare la personalità e l’essenza attraverso sguardi ed espressioni. L’ingresso alla mostra è libero.

Maggiori dettagli sono disponibili al seguente link sulla mostra pittorica a Parma

PEI’S WORLD – Dall’11 maggio al 24 novembre 2019 - Arsenale di Venezia (Sestiere di Castello)

“Pei’s World. A brief history of a Chinese gallery in Italy”, è un’esposizione collettiva con opere di sei artisti internazionali che mette in luce l’ampio e coraggioso progetto imprenditoriale di una giovane donna. L’obiettivo è quello di mettere al centro non solo gli artisti, ma anche chi si è inventato da zero un progetto. La scelta di artisti prevenienti da tutto il mondo deriva dal desiderio di entrare in contatto con culture diverse: questo si concretizza in diverse visioni del tema, oltre ad un’ampia varietà di tecniche artistiche.

Se siete interessati a prendere parte alla mostra, potete cliccare sul seguente link della mostra Arsenale di Venezia

OMBRE DI LUCE -  Chiesa Rettoria di Sant’Andrea al Celio (Roma)

L’esposizione permanente “Ombre di Luce” di Danilo Mauro Malatesta resta aperta presso la chiesa di Sant’Andrea al Celio. La mostra intende focalizzarsi sulla capacità dell’artista di dare corpo all’intangibile, imprimendo fotografie sulla superficie vetrata; ne risulta una rappresentazione dei sentimenti più intimi, ancestrali e profondi dell’animo umano. Per fare ciò l’artista usa una tecnica fotografica che mescola scultura, pittura e fotografia. Questa non vuole essere una semplice esposizione fotografica, bensì un percorso sull’inviolabilità dei simboli e sull’odierna frantumazione del credo.

Se volete prendere parte alla mostra potete cliccare sul link dell’ esposizione fotografica permanente

Speriamo di aver selezionato eventi di vostro interesse e spunti interessanti per trascorrere le vostre giornate all’insegna dell’arte e della cultura!

Lascia un Commento

Indirizzo eail che non verrà pubblicatao. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Con il Patrocinio ed il contributo di:
Sponsorizzato da: