Mostre ed esposizioni d’arte da non perdere | Ottobre 2018   

Con l’arrivo del freddo e dell’autunno, cosa c’è di meglio se non passare qualche ora in compagnia dell’arte e della cultura? Qui potete trovare una selezione di mostre in tutta Italia che potete visitare questo ottobre!

7 ottobre – Domenica gratuita nei musei e aree archeologiche statali

Torna la domenica gratuita nei musei e aree archeologiche statali! Domenica 7 ottobre l’ingresso a oltre 480 musei, siti archeologici e musei è libero grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Si tratta di un’occasione per scoprire il ricco patrimonio italiano.

Per conoscere le istituzioni aderenti visitate il sito!

“Picasso è Noto”. Dal 28 marzo al 30 ottobre 2018 presso il Convitto delle Arti Noto Museum – Noto (SR)

Al Convitto delle Arti di Noto sarà possibile visitare una mostra dedicata al grande artista Pablo Picasso. Le opere esposte sono oltre 200 e comprendono oli, disegni, ma anche incisioni e ceramiche. I temi che le contraddistinguono spaziano dalla passione del pittore per il circo alla politica, per non dimenticare le donne con la loro sensualità femminile.

Tutte le info sulla mostra qui.

“NOSTOI | ΝΌΣΤΟΙ. Il pittore in Africa di Mario Merz al Museo Salinas”. Dal 31 maggio al 31 dicembre 2018 presso il Museo Archeologico Regionale Antonino Salinas – Palermo

Il titolo della mostra “Pittore in Africa” si rifà all’interrogativo che l’artista Mario Merz si era posto nel 1984 mentre esponeva alla Biennale di Venezia, dove aveva notato non essere presente nessun artista esponente di quel continente. Questa mostra si pone l’obiettivo di seguire un viaggio ideale che incroci linguaggi, tempi e spazi diversi. L’artista Mario Merz quindi indaga e si interroga sul mancato incontro tra le due sponde del Mar Mediterraneo, sia in termini di cultura che in termini umani, un argomento ancora è molto attuale e non risolto.

Più info sull’esposizione qui.

“Dentro il cielo compare un’isola. Le Arti Povere in Italia fra disegno e fotografia (1963 – 1980)”. Dal 20 luglio al 4 novembre 2018 presso Fondazione Cassa di Risparmio – Jesi (AN)

In questa mostra si esplora l’arte povera in Italia, che viene raccontata tra gli anni 1963 e 1980 attraverso le opere di trentadue artisti.  Le opere esposte, sia pittoriche che fotografiche, documentano i cambiamenti che in quegli anni hanno segnato la società italiana, colpita dal boom economico e dal consumismo. Gli artisti abbandonano quasi totalmente l’uso del segno per dare una visione critica della realtà, riscoprendo allo stesso tempo le possibilità espressive della materia.

Maggiori info sulla mostra qui.

“Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007”. Dall’8 settembre al 24 febbraio 2019 presso Palazzo Ducale, Loggia degli Abati – Genova

Al Palazzo Ducale di Genova saranno esposte le opere fotografiche dell’artista Fulvio Roiter, considerato uno dei fotografi più significativi dei nostri giorni. La mostra retrospettiva espone circa 150 scatti, suddivisi in 9 diverse sezioni, ciascuna delle quali rappresenta un periodo della vita del fotografo e un particolare stile espressivo.

Ulteriori info sulla mostra fotografica qui.

“Margherita Sarfatti. Segni, colori e luci a Milano”. Dal 21 settembre al 24 febbraio 2019 presso il Museo del Novecento – Milano

La mostra è dedicata a Margherita Sarfatti, come si evince dal titolo, che è stata una delle maggiori figure di spicco nella storia del XX secolo. Per onorare la vita di Margherita, che è stata scrittrice, giornalista, critica d’arte e promotrice della cultura italiana, il percorso della mostra prevede un racconto delle sue vicende pubbliche e private accanto alle opere dei maggiori esponenti del Novecento italiano, di cui Margherita Sarfatti ne è stata l’anima critica.

Qui tutte le info sulla mostra.

“Jan Fabre. I Castelli nell’Ora Blu”. Dal  22 settembre al 22 dicembre 2018 presso la Building Gallery – Milano

La prima mostra personale a Milano di Jan Fabre espone installazioni site specific negli spazi della Builging Gallery e in altre due location in cittò, la Basilica di Sant’Eustorgio e la Cappella Portinari. Le opere, che trattano di due temi particolarmente a cuore all’artista i castelli e l’ora blu, sono state realizzate a partire dalla fine degli anni ottanta e alcune saranno presentate per la prima volta al pubblico.

Ulteriori info sull’esposizione qui.

“Je suis l’autre. Giacometti, Picasso e gli altri. Il Primitivismo nella scultura del Novecento”. Dal 28 settembre al 20 gennaio 2019 presso il Museo Nazionale Romano, Terme di Diocleziano – Roma

In esposizione nella mostra “Je suis l’autre” ci saranno 80 opere tra sculture di grandi maestri del Novecento e capolavori di arte etnica. La mostra viene concepita come un viaggio, che esplora la ricerca interiori che accomuna gli artisti del Novecento esposti all’arte delle culture da cui hanno tratto ispirazione per le loro opere.

Clicca qui per tutte le info sulla mostra.

Festival della Fotografia Etica. Dal 6 al 28 ottobre 2018 a Lodi

Si inaugura il prossimo 6 ottobre la nona edizione del Festival della Fotografia Etica, un punto di riferimento all’interno del panorama europeo dei festival della fotografia. L’obiettivo di questa edizione è quello di alzare ulteriormente il livello qualitativo dei lavoro esposti nelle varie mostre che saranno incluse nell’iniziativa. Le mostre saranno aperte al pubblico nei weekend, mentre durante la settimana è possibili prenotare visite guidate per scuole o gruppi.

Qui le info sulla mostra.

“Mario Merz – Igloos”. Dal 24 ottobre al 24 febbraio 2019 presso Pirelli Hangar Bicocca – Milano

La mostra che verrà inaugurata a fine ottobre al Pirelli Hangar Bicocca è dedicata a Mario Merz, uno dei più grandi artisti della seconda metà del Novecento. In esposizione ci saranno gli igloo, le opere più iconiche dell’artista a partire dal 1968 fino alla sua scomparsa nel 2003. Le opere saranno esposte nei grandi spazi delle navate dell’Hangar e consentono al visitatore di navigare tra oltre trenta igloo di grandi dimensioni, che per l’artista rappresentavano l’archetipo dei luoghi abitati e della relazione tra spazio fisico e concettuale.

Per tutte le info sulla mostra cliccate qui.

Shamal, soffia su Torino. Dal 3 al 18 ottobre 2018 presso il Polo del ’900 – Torino

Alessandra Carloni, artista del collettivo Mostrami, parteciperà alla mostra Shamal, soffia su Torino questo mese. La mostra espone le opere della fotografa torinese-croata Andreja Restek affiancate da quelle di sette artisti italiani, tra cui la pittrice Alessandra Carloni. I quadri, le sculture e le fotografie in mostra hanno lo scopo di raccontare la guerra, la fuga, i sogni e le speranze di interi popoli. Il concept nasce dalle fotografie della fotoreporter scattate in Siria e Libano, a cui gli altri artisti presenti alla mostra si sono poi ispirati.

Più info sulla mostra qui.

“#MilanoMilano – Luca Binetti”. Dal 7 ottobre presso Palazzo Bovara – Milano

La mostra #MilanoMilano espone le fotografie dell’artista Luca Binetti, che fa parte del collettivo Mostrami. L’obiettivo del fotografo con questa mostra e con i suoi scatti è quello di far apprezzare la bellezza e le meraviglie di Milano che spesso passano inosservate a chi non ha tempo di soffermarsi a guardarle. Il titolo della mostra è ispirato al tipico botta e risposta che segna sempre la vita di un milanese:

“Sei di Milano?”

“Si”

“Ma Milano Milano?”

Maggiori info sulla mostra qui.

“Pet portrait – Chiara Lanzani”. Dal 20 ottobre al 4 novembre presso la Galleria Arteatro – Crema

L’artista del collettivo Mostrami Chiara Lanzani espone a Crema una serie delle sue opere pittoriche dal titolo Pet Portrait.

Tutte le info sulla mostra qui.

Queste e tante altre mostre vi aspettano in tutta Italia anche questo mese, approfittatene!

Lascia un Commento

Indirizzo eail che non verrà pubblicatao. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Con il Patrocinio ed il contributo di:
Sponsorizzato da: