Mostre ed esposizioni d’arte di gennaio e febbraio   

Un pomeriggio al museo o in galleria? Il miglior modo per ripararsi dal freddo e godersi le novità dell’arte contemporanea ed il panorama artistico emergente che colora le nostre città!


Diapason. Vincenzo Merola e Alighiero Boetti
Fino al 15 febbraio 2018, Galleria Stefano Forni, Piazza Cavour 2 – Bologna

mostra-arte-contemporanea-diapason-a-bologna-community-mostramiLa mostra personale di Vincenzo Merola a cura di Valerio Dehò amplia e sperimenta la riflessione teorico estetica del grande maestro Boetti. Le opere dei due artisti sono infatti accostate, o meglio “accordate”, in un aperto dialogo fra poesia ed arte, fra parola ed immagine. Il risultato è un delicato ritmo che, sollevandosi dai segni grafici, conferma le intenzioni sottese dal titolo della mostra: il diapason è lo strumento in grado di creare un suono quasi puro utilizzato per dare l’intonazione, fuori metafora, si cerca un simbolo capace di avviare un processo di sintonia, equilibrio ed empatia… non è forse poesia questa?

Per maggiori informazioni galleriastefanoforni.com


Affordable Art Fair – Young Talents
Dal 26 al 28 gennaio 2018, Superstudio Più, via Tortona 27 – Milano

affordable-art-fair-community-mostramiManca poco al via di Affordable Art Fair! Fra le varie e belle iniziative della fiera più in di Milano, meritevole è la sezione “Young Talents | Alla scoperta dei nuovi talenti”, la sezione interamente dedicata ai giovani artisti emergenti. I giovani artisti, selezionati da Angelica Gatto ed Emanuele Riccomi – curatori nonché ideatori del concept della mostra – hanno lavorato per mettere in luce attraverso le loro opere il legame che intercorre tra la città ed i suoi abitanti. La rassega, intitolata “Develping Cities”, propone un percorso attraverso le trasformazioni che la città subisce o ha subìto in funzione della società che la abita.

Per maggiori informazioni affordableartfair.com.


Emisferi Sud – Michele Ciacciofera
Fino al 25 febbraio 2018, MAN – Museo d’Arte Provincia di Nuoro, via Sebastiano Sattan 27 – Nuoro

mostra-di-ciacciofera-al-man-di-nuoro-community-mostramiCi spostiamo in provincia di Nuoro: all’interno del Museo d’Arte della città è allestita la mostra del sardo di origine e parigino per scelta Michele Ciacciofera. La personale, sintesi del filone antropologico che lo ha reso protagonista del panorama artistico internazionale degli ultimi anni (si pensi alla 57. Biennale di Venezia e a dOCUMENTA 14 di Kassel e Atene), propone uno sguardo che concilia la dimensione arcaica e contemporanea delle sue terre. Appositamente per questo spazio espositivo è stata pensata l’installazione Life Swing: un’altalena appesa nell’androne delle scale del museo che culla “La questione sarda di Gramsci”: «un gioco magico che contempla il rapporto tra la vita e la morte, tra l’origine e il futuro» (dal testo di presentazione).

Per maggiori informazione museoman.it.


Terre emerse – Sabrina Casadei
Fino al 10 febbraio 2018, Francesca Antonini Arte Contemporanea, Via Capo Le Case 4 – Roma

mostra-darte-contemporanea-di-sabrina-casadei-community-mostrami“Terre emerse” di Sabrina Casadei (classe 1985) è la prima personale scelta dalla galleria Francesca Antonini Arte Contemporanea. Il progetto propone una serie di paesaggi: abbandonata l’idea della riproduzione dal vero, il colore e la tela grezza si uniscono tramite il gesto pittorico e cromatico in forme vive e pulsanti. L’artista ritrae forze naturali maestose, come creste montuose, onde e schiuma, cieli annuvolati, che tuttavia tendono a disgregarsi facilmente in un limbo astratto e fluido.

Per maggiori informazioni francescaantonini.it.


David Hockney dalla Royal Academy of Arts – docufilm
Il 30 ed il 31 gennaio al cinema

docufilm-dedicato-a-david-hockney-community-mostramiGennaio offre un appuntamento d’eccezione: arriva al cinema in due date esclusive il docufilm su David Hockney ed il suo raporto con la Royal Academy of Arts di Londra. Filo conduttore del metraggio sono le due mostre pensate appositamente dall’artista per questa Istituzione, raccontate e commentate dalle interviste allo stesso Hockney, nonché dai pareri dei critici d’arte Martin Gayford e Jonathan Jones, e quelli di Edith Devaney (Senior Contemporary Curator della Royal Academy of Arts) che posò due volte per l’artista. Gli interventi sono curati da Tim Marlow, Direttore Artistico della Royal Academy.

Per maggiori informazioni nexodigital.it.



Sul sito della nostra galleria vi anticipiamo anche la mostra di Harry Potter a Milano. Ecco le proposte di Mostrami per il nostro viaggio alla scoperta dell’arte contemporanea e delle gallerie d’arte italiane!

Lascia un Commento

Indirizzo eail che non verrà pubblicatao. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>



Con il Patrocinio ed il contributo di:
Sponsorizzato da: